Preveniamo gli incendi

VAS Onlus dal 1991 conduce una Campagna Nazionale con l’obiettivo di accrescere la sensibilità e l’impegno di tutti nel salvaguardare il patrimonio boschivo italiano, un’immensa risorsa di biodiversità dal titolo “Preveniamo gli incendi”.

Negli anni ha ricevuto importanti riconoscimenti istituzionali quali il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, del ministero delle politiche Agricole e Forestali, delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Sicilia e Umbria.

Dal 2008 “Preveniamo gli incendi” ha ricevuto il Patrocinio di numerosi Parchi Nazionali quali quelli dell’Asinara; dell’Alta Murgia, dell’Abruzzo, del Lazio e Molise, dell’Aspromonte, delle Cinque Terre, del Circeo, delle Foreste Casentinesi, della Maiella, del Pollino e del Gran Sasso, nonché il riconoscimento e la collaborazione di una delle principali organizzazioni italiane rappresentanti del mondo agricolo come la CIA (Confederazione Italiana Agricoltori).

Nel luglio del 2008 VAS Onlus e CIA hanno siglato un protocollo d’intesa che  impegna ambientalisti ed agricoltori a collaborare insieme alla prevenzione degli incendi e alla tutela del patrimonio agro-forestale. Nell’intesa VAS Onlus e CIA hanno evidenziato che la prevenzione è la migliore arma di azione contro gli incendi e che il contenimento delle aggressioni all’ambiente, non possono oggi prescindere dal potenziamento delle attività di contrasto dei reati congiunte in modo sinergico ad un processo di sensibilizzazione della pubblica opinione nei confronti dei valori della natura e del territorio agro-forestale, quale patrimonio comune da difendere con la collaborazione dell’intera collettività.

Le iniziative promosse nell’ambito della Campagna VAS vengono svolte in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato e di molti enti locali. “Preveniamo gli incendi” si conferma quale fondamentale strumento di prevenzione degli incendi boschivi, nonché, una valida azione comunicazione per la tutela ambientale e per la difesa dal fuoco dei nostri polmoni verdi. Il patrimonio boschivo italiano si estende infatti su tutta la penisola, ed è stimato intorno a 8.675.100 ettari, pari al 28% della superficie totale del Paese, in cui sono contenuti i due terzi del patrimonio flogistico-arboreo europeo. Un patrimonio inestimabile che non va assolutamente disperso e ridotto in cenere. L’aumento delle temperature, le condizioni climatiche, la siccità ed altri fattori predisponenti, favoriscono lo scoppio e l’espansione delle fiamme. Tuttavia, è bene ricordare che, senza le “scintille” di piromani o incoscienti, il rischio di incendi si ridurrebbe in modo cospicuo.

VAS Onlus da anni denuncia, con forza, quella che rappresenta una vera e propria industria dell’incendio attorno alla quale girano ingenti quantità di denaro e prospettive di lavoro.

I danni provocati dalla devastazione del fuoco non sono solo tronchi carbonizzati, cespugli ed erbe incenerite, ma la scomparsa di un intero ecosistema non sempre ripetibile e comunque avviato ad una rigenerazione lenta e difficile.

Se i danni economici prodotti dagli incendi boschivi sono ingenti, quelli ecologici risultano incalcolabili: non ultimo, per il fatto che le foreste, trattenendo il terreno con le proprie radici, attenuano la forza delle piogge e del vento evitandone l’erosione e il successivo dissesto.

Basti pensare alle frane e agli smottamenti che ogni anno, purtroppo, investono e uccidono l’uomo.

La Campagna Nazionale “Preveniamo gli incendi” è coadiuvata dall’attivazione del Numero Verde 800.866158 a cui è possibile segnalare in modo gratuito e da tutto il paese: aree agricole abbandonate; zone degradate; discariche abusive e terreni incolti a rischio d’incendio; cigli stradali e tratti ferroviari non ripuliti da sterpaglie.

Le segnalazioni pervenute dai cittadini verranno smistate ai diversi organi di controllo e di difesa ambientale per i relativi interventi di prevenzione del fuoco.

Per ulteriori informazioni potrete contattare direttamente la segreteria nazionale di VAS, o scrivendo all’indirizzo e-mail vas@vasonlus.it oppure visitate il sito www.vasonlus.it.

Non ci resta che augurarvi prudenza e ricordarvi che PREVENIRE E’ MEGLIO CHE SPEGNERE.

pdf Scarica la locandina

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com